Sei qui: Home > Notizie > Rassegna Stampa
www.sporterni.it - 23/03/2017 - Tonino Ottaviani - link fonte articolo


A causa del freddo polare, nel mese di gennaio 2017, il torneo Interprovinciale UISP – è stato sospeso per due settimane. La decima giornata (prima di ritorno) e l’undicesima giornata non sono state disputate. Approfittando della sosta prevista dal calendario è stata recuperata la decima giornata. A seguire i risultati e il resoconto delle gare:

Sporterni

Rist. Montenero - Fravì Amelia 6 – 5


Commento a cura di Edoardo Cianfruglia Addetto Stampa-Giocatore del Rist. Montenero:

« L'ultima partita disputata contro la Quercia ci ha dato fiducia e la conferma è arrivata contro la Fravì Amelia. Il match è stato molto combattuto con entrambe le squadre che hanno creato molte occasioni e con la nostra cattiveria agonistica che ha avuto il sopravvento!!! Così abbiamo vinto uno scontro difficile e speriamo di concludere l'ultima parte di stagione con più vittorie possibili ».

Cronaca a cura di Marco Vignandel Allenatore del Fravì Amelia:

Fravì: 1 Nori, 3 M. Ippoliti(c), 6 A. Njie, 69 M. Sensini, 17 A. Sini, 10 L. Camilli, 78 L. Carsili,
A disp: 27 T. Patrizi, 11 Djoume, 24 L. Pernazza, 9 A. Silvestrelli, 7 M. Keita (n.e.)
Marcatori: 3 Alessio Sini, Michele Sensini, (aut) Giacomo Forti

Fravì fortemente rimaneggiata nel reparto difensivo infatti è costretta a schierare al fianco di capitan Matteo Ippoliti prima Alagie Njie e poi Tommaso Patrizi. Gli ospiti partono forte e si portano in vantaggio alle prime due affondate, 2-0! La reazione Fravì c'è e porta la firma del talento di Luca Camilli che serve due ottimi assist per Alessio Sini e, per l'altro esordiente, Michele Sensini che pareggiano il match 2-2. Poi un autogol dell'ex Giacomo Forti e Mercuri  fissano il risultato del primo tempo sul 4-3 per gli uomini di Cianfruglia.
Nella ripresa sale in cattedra Lorenzo Pernazza che su due ottime ripartenze assiste magicamente Sini che realizza la sua tripletta personale 4-5. A questo punto la celeste spreca troppo mentre i ragazzi del Montenero costruiscono e trovano due gol nel finale del match per il 6-5 finale.



Rist. La Cavallerizza - AS Capitone 6 - 7



ASD Sambucetole - Bar il Chicco d’Oro 8 - 7

Commento a cura di Cristiano Turchi Addetto Stampa-Calciatore del Bar il Chicco d’Oro:

Chicco d’Oro: 1 W. Frittella (c.), 3 L. Chieruzzi, 4 C. Turchi (v.c.), 5 L. Serangeli, 6 R. Genovasi,           7 P. Frittella, 8 A. Caripoti, 9 C. Turcarelli, 10 M. Cristiano, 14 M. Ciubotaru, 17 M. Titiriga.

Presidente S. Passagrilli Dirigente M. Frittella

Partita giocata a viso aperto quella vista al campo di Sambucetole tra due squadre in lotta per la seconda posizione della classifica generale. La gara è stata molto equilibrata fino all’ultimo minuto. Sono da sottolineare le ottime prestazioni di Maccaglia Marco Tiberio per i padroni di casa e Caripoti Amedeo per gli ospiti autore di una tripletta.

Real Mentepazzi - Rist. Amerino 7 - 4

Cronaca a cura di Alessandro Rossetti Presidente-Giocatore del Real Mentepazzi:

Seconda vittoria consecutiva per il Real Mentepazzi che batte per 7 a 4 il Rist. Amerino e sale momentaneamente al secondo posto in classifica. Parte fortissimo il Real che dopo appena cinque minuti si trova sul 3 a 0 (doppio Persichetti e Corvi). Il Rist. Amerino cerca di riaprire il match ma il Real và a segno altre due volte sempre con Corvi ed Albini 5-0. A questo punto il Real rallenta il ritmo e permette al Rist. Amerino di accorciare le distanze fino al 5 a 2 che fissa il parziale del primo tempo. Inizia la ripresa ed il Real soffre la verve degli avversari fino al 10 minuto della ripresa quando Cappuccino, ben servito da Albini riporta il Real sul più quattro 6-2 chiudendo il così il match. La settima rete del Real 7-2 vede la firma di Corvi (tripletta per lui).

Cronaca a cura di Umberto Bianchini Presidente-Allenatore del Rist. Amerino:

Primi quindici minuti da incubo dove il Real realizza ben cinque gol 5-0. Dopo questa mazzata l’Amerino (con il morale a terra) inizia a giocare e realizza due reti, al ventesimo con Nicola Chieruzzi e al ventiseiesimo con un calcio di rigore realizzato dal bomber Diego Ciuchi e così termina il primo tempo 5-2. Nel secondo tempo l'infortunio dell'unico difensore a disposizione dei ragazzi di Fornole, Tommaso Albini, pregiudica ancora di più l'andamento della gara. Infatti i padroni di casa realizzano altre due reti mentre l’Amerino al quattordicesimo va in gol con Marco Sciarra e ancora su calcio di rigore al ventiquattresimo con il solito Ciuchi per il 7-4 finale.

Commento di Bianchini:« La gara è stata condizionata dai quindici minuti iniziali dove il Real Mentepazzi realizza ben cinque gol, onestamente, tutti che si potevano evitare senza voler colpevolizzare il nostro encomiabile portiere Paolo Zara. Peccato........ma questo e' un anno così!!!!!! Proveremo a riscattarci con la Coppa!!!! ».

Circ. Sp. Arci La Quercia – Avigliano Galaxy 8 - 1

Cronaca a cura di Yuri Giardinieri Addetto Stampa-Giocatore del Circ. Sp. Arci La Quercia:

Marcatori: Cristiano Cascioli (2), Fabiano Biagetti, Yuri Giardinieri, Giuseppe Fabrizi,
Filippo Bonelli, Daniele Federici e Gennaro Russiello

Dopo la prima sconfitta in campionato la capolista torna in campo. Si capisce subito che il piglio è diverso rispetto alla giornata precedente, i locali giocano bene e chiudono il primo tempo sul 3-0 con gol di Cascioli, Giardinieri e Fabrizi. Ripresa che ricomincia con lo stesso copione e la Quercia dilaga con i gol di Federici, Bonelli, Biagetti, Cascioli e Russiello, alcuni dei quali al termine di pregevoli azioni.
Commento di Giardinieri:« Stasera i cambi a disposizione ci hanno aiutato, speriamo che succeda anche nelle prossime gare e di chiudere presto il discorso campionato ».

Cronaca a cura di Luca Bernardini Addetto Stampa-Giocatore dell’Avigliano Galaxy:

Galaxy, una batosta preannunciata Le numerose assenze pesano troppo, La Quercia vince 8-1


LA QUERCIA: Maraga, Fabrizi, Gatti, Biagetti, Giardinieri, Cascioli, Russiello, Cisterna, Federici, Monesi, Fratoni, Bonelli
AVIGLIANO GALAXY: Cibocchi, Boccali, Piaccenti, Caporali, Rosati, Bigaroni, Sciarrini All. Grasselli D.
RETI: Cascioli, 2 Fabrizi, Giardinieri, Biagetti, Bonelli, 2 Fratoni (LQ) Cibocchi (AG)
I Galaxy pagano dazio alla capolista La Quercia. E’un vero peccato essere arrivati alla partita più importante dell’anno con gli uomini contati e con pesanti assenze, poco più di un allenamento per la prima della classe, che vince 8-1. Non presente mister Gentili causa impegni, in panchina va il suo vice Daniele Grasselli, assenti uomini importanti come Cricchi, Mancini, Matteo ed Emanuele Grasselli, con quest’ultimo che non sara’ più a disposizione di Galaxy e Castigliano a causa di una squalifica a tempo presa nella gara di lunedì contro il Papigno.

In avvio di gara i Galaxy provano a tenere botta, La Quercia vuole riscattarsi dopo la sconfitta contro il Real Mentepazzi e mette subito in chiaro le intenzioni di voler fare la partita. Nei primi 10 minuti la spinta dei padroni di casa non produce azioni degne di nota ma di fatto i Galaxy vengono costretti sulla difensiva; a rompere gli equilibri ci pensa Cascioli, che dalla fascia sinistra supera in dribbling il suo marcatore ed infila Cibocchi da posizione angolata. I Galaxy tentano subito di reagire con coraggio, Bigaroni ci prova ma spara alto da buona posizione, pochi minuti dopo Rosati di petto tenta la deviazione vincente ma non trova la porta. La Quercia stronca subito la reazione dei bianco azzurri confezionando un’azione da manuale: Cascioli apre per il nuovo acquisto Cisterna, sponda al volo di piatto per l’accorrente Fabrizi che fa 2-0. Poco prima della fine del primo tempo dopo un’azione confusa Giardinieri fa 3-0.

Nella ripresa i padroni di casa dilagano con Biagetti, che lancia verso la porta, difesa e portiere dei Galaxy valutano male la traiettoria della palla che finisce in rete. Con il morale a terra i ragazzi di mister Gentili subiscono le iniziative degli avversari che giocano a memoria con palla a terra, Bonelli e Fabrizi con un gol a testa portano a sei reti il vantaggio dei padroni di casa. Per i Galaxy sostituzione fra i pali, Boccali a causa di un infortunio va in porta ed un Cibocchi tuttofare realizza subito il gol della bandiera, vincendo un contrasto al limite dell’area. Chiude la gara la doppietta di Fratoni che fissa il punteggio sull’8-1.
Arriva così per i Galaxy una sconfitta sul campo meritata, ma c’è rammarico per le numerose assenze, al completo i ragazzi di Gentili se la sarebbero sicuramente giocata meglio evitando l’imbarcata. Interrotto il filotto di vittorie che si ferma a quota 4; nel prossimo impegno i bianco azzurri cercheranno riscatto in trasferta contro La Cavallerizza.

Vittoria scaccia fantasmi per La Quercia, la sconfitta con il Real Mentepazzi ha dato coraggio alle inseguitrici ma i bianco verdi hanno subito rimesso i sigilli alla probabile vittoria del terzo campionato di fila e si confermano ancora una volta una squadra che può contare su una rosa senza punti deboli e piena di qualità, sicuramente una delle più forti squadre di sempre, se non la più forte del torneo Interprovinciale di Amelia.

Articoli correlati

La Fravi gioca a tennis con il Firenight Il Ristorante Montenero è sulla strada giusta Esulta Bar Sepi Alviano

Amelia, due pari per cominciare

Uisp C7: Campomaggio e Lu Postaccio vincono le rispettive battaglie



 

Tag Cloud