Sei qui: Home > Notizie > Rassegna Stampa
www.sporterni.it - 15/12/2016 - Tonino Ottaviani - link fonte articolo


Ottava giornata dell'11° Torneo Interprovinciale UISP – Biancafarina Autoscuola Assicurazioni 2016-2017. A seguire i risultati e i commenti delle gare disputate:

(nella foto Musa Keita calciatore Fravì Amelia al rientro dopo un lungo infortunio)

Sporterni

Bar il Chicco d’Oro - Rist. Montenero 2 - 3

Commento a cura di Cristiano Turchi Addetto Stampa-Calciatore del Bar il Chicco d’Oro:

Chicco d’Oro: 1 W. Frittella (c.), 4 C. Turchi (v.c.), 5 L. Serangeli, 6 R. Genovasi, 7 A. Paolucci,
                     8 M. Mercuri, 9 A. Caripoti, 10 D. Di Nicola, 11 M. Ciubotaru, 14 L. Chieruzzi,
                     17 C. Titiriga.
                     Presidente S. Passagrilli Dirigente M. Frittella

« Partita sottotono del Chicco d'Oro che si ferma dopo una rimonta che lo aveva portato al secondo posto.  Molto più determinato e in forma il Rist. Montenero. Qualche assenza e la sfortuna  non giustifica comunque la sconfitta del Chicco, che nonostante riesce a recuperare le due reti di svantaggio grazie alla doppietta di Luca Chieruzzi, subisce il terzo goal su punizione ».

Commento a cura di Edoardo Cianfruglia Addetto Stampa-Giocatore del Rist. Montenero:

« La striscia positiva di risultati utili consecutivi, continua contro una delle squadre più competitive del torneo, il Bar il Chicco d'Oro! Portando a casa i tre punti ci avviciniamo sempre più alle zone alte della classifica con la consapevolezza che stiamo facendo bene per le ottime prestazioni offerte sul campo!!! C'è ottimismo e voglia di chiudere l'anno con un altro risultato utile alla scalata della vetta. Tra di noi c’è un pizzico di rammarico per non essere stati competitivi all'inizio del torneo dovuto alle tantissime assenze in rosa ».

Rist. Amerino - Fravì Amelia 2 - 5

Commento a cura di Umberto Bianchini Presidente-Allenatore del Rist. Amerino:


« Dopo una prima parte di gara equilibrata è la sfortuna a fermarci e a quella non c’è rimedio, nella vita come nel calcio. I marcatori del Rist. Amerino sono: Miliacca A. e Chieruzzi N. per il risultato finale di 2-5 per gli ospiti ».

Cronaca a cura di Alessandro Cavalletti Calciatore-Allenatore per l’occasione della Fravì Amelia:

Fravì: 1 L. Lunardon, 2 M. Lorenzoni (c), 3 M. Ippoliti, 8 L. Ippoliti, 7 T. Patrizi, 10 M. Keita
          9 A. Silvestrelli
          A disp: 6A.Njie
          All: A.Cavalletti
          Coaching Staff: B. Catalucci, M. Piciucchi, M. Vignandel (n.e.)

Marcatori: M. Keita (4), A. Njie

Serata fredda e squadre ridotto all'osso alla Cavallerizza, un solo cambio per Fravì e nessuno per i fornolesi del Ristorante Amerino. L'iniziale equilibrio viene rotto da un bel gol di Musa Keita, al rientro oggi dopo un lungo infortunio, che servito di prima dal Cobra Silvestrelli, controlla e scarica in rete un rasoterra a fil di palo. Gli ospiti sembrano in controllo della situazione fin quando con un insidioso tiro da distanza siderale di Alessandro Miliacca pareggiano, beffando un incredulo Leo Lunardon, il quale però si rifarà più avanti con parate prodigiose.

Prima dello scadere del primo tempo la "celeste amerina", con un ottimo Lorenzo Ippoliti in cabina di regia, trova il vantaggio sempre con lo scatenato Keita (saranno 4 i suoi gol a fine partita) che risolve in mischia su azione da calcio d'angolo. Il Ristorante Amerino non molla la presa e ad inizio secondo tempo trova ancora il pareggio con l'ex Nicola Chieruzzi “Nico” abile a sfruttare una dormita generale degli avversari su calcio piazzato. Alagie Njie però non vuole essere da meno del suo connazionale Keita e con una travolgente azione personale, conclusa con un tiro all'angolino, trova il jolly per il vantaggio Fravì: è 2-3! I fornolesi questa stavolta non trovano il pareggio ma un paio di legni e degli ottimi interventi di Leo Lunardon. La Celeste allora può dilagare con altri due gol, entrambi porteranno la firma di Musa Keita, che per diritto sarà il migliore in campo.

Questo il commento di Cavalletti:« Un elogio va a tutti i componenti Fravì presenti questa sera, autori di una prestazione convincente, mostrando a tratti anche delle belle trame di gioco. Siamo particolarmente contenti di aver ritrovato il talento di Keita, il suo aiuto sarà importantissimo per il resto della stagione ».

ASD Sambucetole - Circ. Sp. Arci La Quercia 3 - 4

Cronaca a cura di Yuri Giardinieri Addetto Stampa-Giocatore del Circ. Sp. Arci La Quercia:

Marcatori: Yuri Giardinieri, Fabiano Biagetti, Marco Leonetti, Rino Russiello

Bella partita e serata fredda a Sambucetole. Sfida di alta classifica. Va avanti il Sambucetole e poco dopo pari della Quercia con una conclusione da fuori area di Giardinieri; nuovo vantaggio della squadra di casa e nuovo pareggio degli ospiti con Biagetti proprio sul fischio finale del primo tempo.

Stesso copione nella ripresa, tornano ancora in vantaggio i ragazzi amerini 3-2 e terzo pareggio dei narnesi con una bella conclusione da fuori di Leonetti. Nel finale due grandi parate di Federici e due pali negano la vittoria al Sambucetole, mentre la Quercia, con una conclusione da fuori di Russiello, trova il gol della vittoria 3-4.

Commento di Giardinieri: « Terzo anno consecutivo Campioni d’Inverno!!! Quest’anno abbiamo più difficoltà, sia per il livello più alto del torneo e sia perché ci siamo presentati a giocare sempre in 8/9 e molti compagni di buon livello non hanno mai giocato. Speriamo ci diano una mano nel girone di ritorno!!! ».

Avigliano Galaxy - Rist. La Cavallerizza
La partita Avigliano Galaxy – Rist. La Cavallerizza è stata rimandata a nuovo anno.

AS Capitone - Real Mentepazzi 5 - 7

Cronaca a cura di Alessandro Rossetti Presidente-Giocatore del Real Mentepazzi:

Torna alla vittoria il Real Mentepazzi che batte per 5-7 l’AS Capitone. Primo tempo con il Real che conduce il gioco ed il Capitone che riparte in contropiede. Il Mentepazzi sempre avanti e sempre raggiunto dai padroni di casa con il primo tempo che finisce sul 2-3 per gli arancio-blu (Albini, Ruco D. e Persichetti). Ripresa con i capitonesi che pressano (arriveranno fino al  4 a 4 con un discusso rigore concesso dall’arbitro) e chiudono nella propria metà campo il Real che è abile però a sfruttare le ripartenze concessegli. Così con le due reti di Arcangeli ed ancora Albini e Ruco, fissano il risultato finale sul 5-7 a favore degli ospiti.

Articoli correlati

Uisp Amelia: La Quercia รจ campione d'inverno

Uisp Amelia: vita dura per la Quercia; Fravi e Mentepazzi agguerrite

Sorpresa Gramsci e l



 

Tag Cloud