Sei qui: Home > Notizie > Rassegna Stampa
Corriere Nazionale - 20/05/2016 - Mara Monachino


In foto: L'Organizzatore Tonino Ottaviani, in maglia bianco-verde i vincitori del Circ. Sp. Arci La Quercia e in maglia blu il Rist. Amerino.

di MARA MONACHINO

AMELIA - La Quercia si aggiudica la Coppa Interprovinciale Uisp - Centro Revisioni Amerino 2016.

L'inizio di gara contro il Ristorante Amerino vede le due squadre affrontarsi a viso aperto e costruire belle azioni senza comunque realizzare reti, fino al ventiduesimo quando l'appena entrato Alessandro Manni fa partire un bolide dai venti metri che si insacca in rete sorprendendo il portiere Simone Stanziai (0-1). Il Ristorante Amerino cerca di reagire, ma appena tre minuti dopo, con un'azione da manuale del calcio, Manolo Coutinho Hicleber Fernandes realizza la bellissima rete dello 0-2. Questo gol è come una mazzata per i ragazzi di Fornole e così termina il primo tempo. Nel secondo tempo l'Amerino parte subito all'attacco per cercare di riaprire la partita e ci riesce al sesto minuto con un'azione solitaria del fantasista Alessandro Miliacca 1-2. Il gol spaventa un po' la Quercia e i blu continuano ad attaccare, ma al tredicesimo subiscono la rete dell'1-3 con il gol di Marco Faveri che è bravo a riprendere una corta respinta del portiere e realizza a porta vuota. L'Amerino prova a raddrizzare la gara, ma non ci riesce e, anzi, lascia campo libero in contropiede agli avversari che al ventitreesimo ancora con Manni e al ventottesimo con Marco Leonetti realizzano le reti del definitivo 1- 5. Dopo il decimo Torneo Interprovinciale Uisp Biancafarina Autoscuola Assicurazioni, la Quercia vince anche la Coppa Inteprovinciale Centro Revisione Amerino 2016. A fine partita, premiazione e giusti festeggiamenti. A fine gara il commento di Yuri Giardinieri, calciatore e addetto stampa del Circolo Sportivo Arci La Quercia: "È stata una finale tra le due migliori squadre del torneo, corretta, sportiva e giocata con un giusto piglio di agonismo. Quest'anno siamo riusciti a fare meglio dello scorso campionato, siamo in tanti e ciò ci permette di poter effettuare cambi ed essere più freschi. Ringraziamo la dirigenza che ci ha seguito durante tutto l'anno e speriamo di poter conquistare anche il titolo regionale". Questo il commento di Umberto Bianchini, vicepresidente-allenatore del Ristorante Amerino: "Questa è stata la finale di Coppa tra le due squadre che, secondo me, sulla carta e in base alla rosa che hanno, erano le più accreditate a fare la finale. La Quercia si è presentata con una lista al completo, mentre noi per vari motivi abbiamo avuto le assenze fondamentali dell'esperto Devis Zara, del giovane, ma promettente, Mattia Testarella e l'altro giovanissimo Francesco Pisani. Complimenti ai ragazzi della Quercia, ma ho un solo rammarico, non aver avuto a disposizione i tre ragazzi sopracitati. Ci riproveremo il prossimo anno".

Articoli correlati

Uisp Amelia: La Quercia ecco il "double", dopo il Torneo arriva la Coppa

La Cavallerizza domina la stagione con anticipo

L'Avigliano Galaxy alza la Coppa Interprovinciale



 

Tag Cloud