Sei qui: Home > Notizie > Rassegna Stampa

Terni Nel calcio a 7 esulta Krash, Pìediluco ok. Feliziani e Ascani i più prolifici


Le regine di Eccellenza battono Miranda e Unicalcio e passano in doppia cifra

Turno di riposo del Casteldilago in Prima. Ne approfittano i tifosi rossoverdi

Claudio Contessa

TERNI - Settima giornata per i campionati di calcio Uisp della conca, ancora distacchi minimi e
classifiche corte. Basta una sconfitta, un punto perso per strada e le cose cambiano radicalmente. Chi non perde colpi sono Aet e Gramsci in Eccellenza. Approfittando del turno di riposo dei Dragons sono loro a catapultarsi in testa alla graduatoria con 10 punti. L'Aet batte l'Unicalcio con il risultato di 2-0, mentre il Gramsci si impone con un perentorio 6-1 nei confronti del Miranda. Giornata positiva anche per l'Edilservice che sconfiggendo 4-1 il Ferentillo riesce ad agganciare il secondo posto. Stessa posizione in cui si trova la Fema in virtù del 2-1 con cui si impone nella sfida con l'Amr San Valentino che dovrà fare meglio di così se vuole uscire dai bassifondi della classifica. Stesso discorso vale per lo Stroncone che cade in casa al cospetto dello Strettura. In Prima Serie si riprendono il comando solitario della classifica i Primi della Strada approfittando del turno di riposo del Casteldilago. L'ultima in classifica, l'Edil2000 Sivo, prova in tutti i modi a contrastare la forza della capolista, ma alla fine cede 3-l. I Pumas riescono invece a fermare sul 2-2 il Papigno che perde dunque un punto dai Primi della Strada e si fa avvicinare dalla Jenin Palestina, vittoriosa per 3-0 sull'Irish Pub. Torna a sorridere la Proarci che batte per 3-2 gli Arredamenti Egizi e li scavalca in classifica.
Scatenati Rosta accesa la lotta al vertice nei due tornei di calcio a 7. Gli Amici di Enzo in Eccellenza e l'Hard Rock Caffè borgo Rivo in Prima Serie guidano i rispettivi tornei, ma dietro di loro ci sono fomazioni che non harmo intenzione di mollare la presa. Gli Amici di Enzo battono Taizzano 7-4 ma sentono sul collo il fiato dei Krash, spietati nell'8-2 inflitto al Cds e temono anche il ritorno di Giovannetti Costruzioni, altra squadra di buon livello (confermato dal 5-3 con cui ha battuto l'Azzurra). Posta piena anche per i Galaxy (5-4 al Montorino) e per il Real Campomaggio che si scatena contro ldrocalor. Unico pari di giornata quello tra Massi75 e Immobiliare Geri. In Prima serie c'è l'Hard Rock Caffè Borgo Rivo a dettare legge. Netto il 6-1 che condanna Moscatelli alla scofitta.
Marcatori Padroni delle due classifiche dei bomber sono Riccardo Feliziani dei Krash con 20 gol in Eccellenza e Yuri Ascani dell'Hard Rock con 19 reti in Prima Serie.

 

 

Articoli correlati

Edilservice e Gramsci belle in trasferta

Gramsci sgambetta l'Aet Cade la capolista e la Ttl si fa molto più vicina

Fema e Gramsci rubano la scena. Battono le prime, applausi anche all'Edilservice



 

Tag Cloud