Sei qui: Home > Notizie > Rassegna Stampa

Terni Azzurra e Campomaggio di forza, 1


Aet, Dragons e Gramsci dividono il trono del massimo campionato di Eccellenza

Nel torneo inferiore al Casteldilago riesce l'aggancio ai Primi della Strada

Claudio Contessa

TERNI - E' arrivato nella conca ternana il freddo, quello vero, quel1o pungente. Tuttavia neanche le temperature più basse dell'inverno riusciranno a spegnere o placare una lotta al primo posto che nel torneo locale si sta praticamente infiammando. Distacchi minimi, equilibrio, tante formazioni che possono e vogliono conquistare la posizione più alta. I team in gioco "se le sono promesse" nel senso buono, quello calcistico ovviamente. Sfide che solo il campo potrà risolvere. Gare bollenti che del freddo non se risentono proprio. Conquistare il primo posto alla fine della regular season è1'obiettivo di molti. Innanzitutto di quelli che in vetta già ci sono. In Eccellenza per esempio sono tre le formazioni che si dividono il trono. L'Aet, dopo una partenza diesel, ha conquistato il palcoscenico che merita e non a caso ha saputo battere proprio i Dragons (1-0), altra squadra capolista. Insieme a loro due c'è anche il Gramsci che contro l'Amr San Valentino da vita ad una
gara spettatolare conclusa con sette gol e tante emozioni (4-3). Chi scende è invece l'Unicalcio. Dopo un avvio eccezzionale sono arrivate due sconfitte consecutive. In Prima serie ai Primi della Strada, che fino alla settimana scorsa hanno monopolizzato il torneo, si è affiancato il Casteldilago che ha sconfitto i Pumas (2-1) ed approfittato al meglio del mezzo passo falso della squadra composta dai tifosi rossoverdi (2-2 contro Arredamenti Egizi). Ad un solo punto di distacco dalle due resta il Papigno bloccato sul pari a reti inviolate nella sfida contro Edil2000 Sivo. Punti in tasca anche per il Farnetta, Proarci e Soccer fanno 2-2.
Distacchi minimi Lotta serrata anche nel torneo di calcio a 7 ternano. Tante squadre in pochi punti e prime della classe che non si possono ancora dire al sicuro. Nel massimo torneo ad esempio sono gli Amici di Enzo a comandare, ma il pareggio ottenuto nell'ultimo turno contro Immobiliare Geri ha avuto l'effetto di rimettere tutto in discussione e far avvicinare a -3 in graduatoria l'Azzurra, travolgente contro i Galaxy (9-1). Ottima prestazione anche per Krash {8-2 rifilato al Taizzano), il Real Campomaggio (8-4 contro Massi75) e Montorino (5-0 all'Idrocalor). In Prima serie l'Hard Rock Caffè Borgo Rivo cala il poker contro Alustar. Frena l'Eni Terni Est, guadagna punti e posizioni Mola United (7-1 ai Primi della Strada).

 

 

Articoli correlati

L'Edilservice bussa otto volte ma i Dragons fanno meglio

Uisp Amelia: vita dura per la Quercia; Fravi e Mentepazzi agguerrite

La Cavallerizza corre e sorpassa Farnetta Il Chicco



 

Tag Cloud